Marchetti: “Senesi al Napoli? Non darei per certa la partenza di Koulibaly. Mertens-Lazio? Se il Napoli non rinnova il contratto del belga commette un errore”

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Marte Sport Live” è intervenuto Luca Marchetti, giornalista. Queste le sue parole:

“Il Napoli è ancora in ballo, la mancata vittoria del Milan ha dato speranze al Napoli, non c’è nulla di scontato. Certo, se l’Inter dovesse vincerle tutte, vincerà lo scudetto, ma ci sono ancora tante partite in ballo e tutto può succedere.

Senesi piaceva molto alle squadrE Italiane negli anni passati. E’ un ottimo profilo,
ma non darei certa lapartenza di
Koulibaly che è vero che non ha fatto benissimo, ma non ha adesempio, neanche avuto lo stesso compagno di reparto per tutta la stagione enel calcio il feeling è fondamentale. Il Napoli non deve snaturarsi. Non ha mai giocato con 3 uomini davanti alla difesa più i difensori, deve continuare ad imporre il proprio gioco perché così sa giocare.

 Mertens-Lazio? E’ un giocatore in scadenza, si è sempre trovato bene con Sarri per cui può essere un pensiero
valido anche perché la Lazio cerca un vice Immobile. Poi, c’è da capire se
Mertens accetterebbe la corte della Lazio, ciò che mi pare però è che oltre
alla voglia del belga di restare a Napoli, non si parla di rinnovo. 

 

Se il Napoli non propone a Mertens di restare, commette un errore. Ha accettato il
ruolo da comprimario senza fare mai polemica, senza alzare mai la voce, è
integrato nello spogliatoio e nella città ed è un capitale.

Il rinnovo di Ospina non lo escludo e non credo neppure che Lozano vada via. Treorè piace, ma c’è un
problema: dal Sassuolo non possono andare via tutti”.

 Conclude Marchetti.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui