NEWS

TERZO TEMPO NAPOLI

5[napoli][btop]

CALCIO

[calcio][stack]

COPPE EUROPEE

3[coppe][stack]

ALTRI SPORT

3[Sport][stack]

TEMPO DI CULTURA

3[cultura][btop]

AMARCORD

5[amarcord][btop]

TERZO TEMPO WEB TV

SPECIALE TERZO TEMPO TV

Verona Napoli analisi statistica di Alessandro Cardito


Tifosi Azzurri ed Azzurre Nell'Anima, buongiorno !

Verona-Napoli 1-2.

Azioni salienti 1-10.

Percentuali realizzative 100% - 20%.

Prestazione maiuscola degli Azzurri. Con gioco corto, gioco lungo e contrasti. In una parola? Completi. Una gara disputata esattamente come era stata preparata in settimana. E presentata da Mister Spaletti, alla vigilia. Nonostante un avversario temibile nei suoi 3 avanti. Tutti in doppia cifra di gol realizzati. Come riesce soltanto al tridente del Liverpool, in tutta Europa. Contro costoro, la fase difensiva del Napoli, di altrettanto valore europeo, concede una sola azione pericolosa. Che poi si e' tradotta nella rete del 1-2 finale. Senza altre possibilità. La fase offensiva azzurra, invece, è risultata devastante. Prima con Osimhen, 3 volte, nel solo primo tempo. Con Fabian Ruiz, 2 volte, ancora nel solo primo tempo. Con Mario Rui, a cui viene annullato, inspiegabilmente, un gol regolarissimo. 0-6 azioni salienti nella prima frazione di gara. E punteggio di "solo" 0-1. Si noti bene che il Napoli continua a giocare con un altro regolamento. Mancano fischi dell'arbitro per reiterati falli veronesi. E cartellini gialli relativi. Nella ripresa, il Verona, che non aveva visto palla sino ad allora, decide il tutto per tutto. Buttandola in rissa. Con interventi al limite della violenza. Ne fanno le spese Ospina ed Osimhen. Con i cartellini gialli ancora ben riposti nel taschino. Ci pensa la frecciazzurra Di Lorenzo a calamitare un pallone dalle mani di Elmas (rimessa laterale). Per poi servire a Victor Osimhen il "tardivo"  raddoppio. Elmas, Di Lorenzo e Rui sfiorano poi il tris. Faraoni azzecca un gran colpo di testa, su grande azione manovrata. Poi entra in azione Doveri. Che si ricorda (udite udite) di avere un taschino contenente anche degli oggetti di colore giallo e rosso. Ma siamo sul finale  di gara. A risse già abbondantemente sfiorate. E da Mister Tudor pure  abbondantemente provocate, sin dal 46'. Gli Azzurri, invece, sembrano delle educande. Dai vertici del Club agli atleti in campo. Accenna qualcosa solo Mister Spalletti. A proposito del solito ambientino nordico. Sempre così "accogliente" nei confronti della napoletanità di ogni dove. Ed intanto, anche altrove, si consumano fattacci troppo simili al 2017/2018. Che il Club si imponga !

A rendere pubblico il dialogo tra Direttore di Gara ed Arbitri Var. 

Prima dell'ennesima cancellazione di audio incriminabili...

Sempre... Pervicacemente... Ostinatamente...

E, forse, pure "fessamente", considerando l'andazzo italiota, nonché della razza umana...

Indomabilmente ripetiamo insieme : 

Forza Tutti, Forza Tutte, cioè Forza Napoli !...

Nessun commento:

Post più popolari