NEWS

TERZO TEMPO NAPOLI

5[napoli][btop]

CALCIO

[calcio][stack]

COPPE EUROPEE

3[coppe][stack]

ALTRI SPORT

3[Sport][stack]

TEMPO DI CULTURA

3[cultura][btop]

AMARCORD

5[amarcord][btop]

TERZO TEMPO WEB TV

SPECIALE TERZO TEMPO TV

Napoli - Udinese, Spalletti: ''Vittoria importante e su Osimhen, Zanoli e Mertens...''

Spalletti: "Vittoria importante, Osimhen va oltre le sue potenzialità, Zanoli diventerà fortissimo, Mertens? C'è da fare attenzione a un equilibrio di squadra"


Luciano Spalletti, allenatore del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni a DAZN dopo la vittoria contro l'Udinese. Queste le sue parole:

SU NAPOLI - UDINESE

 "Abbiamo creato pressione anche altre volte ma stasera siamo stati più lucidi, lo stadio ha dato un aiuto, sono rimasti addosso volenterosi di ribaltarla, è stata una vittoria importante, avevamo davanti una squadra forte. 

SU ZANOLI

Zanoli? E' un giovane calciatore che diventerà fortissimo, ha tutte le qualità per farlo. Magari se non lo fai giocare una stagione intera può abbassare la sua autostima, noi conosciamo la sua forza e qualità e gliel'abbiamo voluta trasmettere anche sul campo. 

SU OSIMHEN

Cos'è per noi Osimhen? E' un calciatore che va oltre quello che sono le sue potenzialità, ha lo strappo, la vampata, oltre il limite di ognuno, qualche capatina oltre questo recinto ce la voglio fare, forse l'abbiamo sfruttato anche poco. Oggi molto meglio sulle palle buttate dentro di testa perchè lui è fortissimo su questo. 

SU MERTENS

Mertens? C'è da fare attenzione a un equilibrio di squadra, quando gestisci la partita ti puoi permettere dei calciatori più offensivi, nel secondo tempo la partita era così e abbiamo fatto bene, loro quando recuperano palla sanno palleggiarla e se non si recupera diventa difficile mettere in moto le caratteristiche di un giocatore simile, in una partita di fatica non lo usi in modo corretto. Dobbiamo essere bravi ad interpretare le partite, il calcio moderno va interpretato, si gioca più sull'uno contro uno, bisogna essere pronti ai ribaltamenti di fronte. Bisogna avere a disposizione sempre 18 calciatori quando si hanno competizioni ravvicinate, Osimhen non l'abbiamo avuto a lungo per molti motivi, domenica non ce l'avremo perchè è stato ammonito e subirà il turno di squalifica". Conclude Spalletti.

    Nessun commento:

    Post più popolari