NEWS

TERZO TEMPO NAPOLI

5[napoli][btop]

CALCIO

[calcio][stack]

COPPE EUROPEE

3[coppe][stack]

ALTRI SPORT

3[Sport][stack]

TEMPO DI CULTURA

3[cultura][btop]

AMARCORD

5[amarcord][btop]

TERZO TEMPO WEB TV

SPECIALE TERZO TEMPO TV

Napoli contro il Barcellona

Napoli, contro il Barcellona, 11 Osimhen in campo avrebbero evitato almeno una sconfitta umiliante!


I quotidiani sportivi nazionali -ed anche quelli europei- hanno elogiato la prova effettuata dal centravanti del Napoli, Osimhen, ieri al Maradona, contro il Barcellona. La squadra catalana ha  -letteralmente- dato una lezione di calcio alla compagine azzurra. Gli uomini di Xavi hanno osservato un comportamento in campo esemplare: mai fermi, sempre in movimento saltellavano e cambiavano posizione senza palla. Mai un passaggio telefonato perché creavano spazi e corridoi per ricevere il suggerimento (sempre di prima ) dal compagno di squadra. Tecnica individuale e palleggio di notevole qualità. Pressing alto organizzato. Continua creazione della superiorità numerica. Puntuale inserimento dei centrocampisti negli spazi vuoti.

SERATA DA DIMENTICARE PER IL NAPOLI E DA RICORDARE PER GLI AMANTI DEL CALCIO

In una serata da dimenticare per il Napoli e da ricordare per gli amanti del calcio, l’unico giocatore azzurro che ha giocato ed ha tenuto impegnato l’intera squadra spagnola è stato Victor Osimhen.  

L’attaccante nigeriano non si è mai arreso fino al momento in cui è stato sostituito da Spalletti, dimostrando totale abnegazione alla causa azzurra, notevoli motivazioni, carattere ed altro.

INCOLORE PRESTAZIONE DEI CALCIATORI DEL NAPOLI

Incolore e degna di deplorazione la prova di altri calciatori del Napoli che hanno attuato un gioco diametralmente opposto a quello realizzato dal prestigioso rivale, oltre ad essere scesi sul terreno di gioco totalmente privi di quelle caratteristiche e motivazioni necessarie per affrontre una squadra Top Player. Molli sulle gambe, hanno sbagliato tutto ciò che era possibile -anche minimamente- realizzare ad inizio gara.

Anche se non si posseggono le stesse grandi doti tecniche dei calciatori blaugrana, è tutto da dimostare che – se in campo vi fossero stati 11 Osimhen- la partita poteva avere un altro andamento, magari meno mortificante per la compagine di Spalletti, che schierando una inedita difesa a tre, non ha convinto molti addetti ai lavori.

A sostegno di quanto riferito, si ripotano i commenti di alcuni quotidiani sportivi nazionali:

"Osimhen ha una marcia in più rispetto a tutti"

Il Mattino dà voto 6 all'attaccante del Napoli Victor Osimhen nel match contro il Barcellona: "Si prende il rigore. Piqué e Araujo coprono profondità su di lui. Ma ha ardore, voglia, corsa. E’ solo contro tutti. E da un certo momento in poi si stufa anche lui".

Tuttosport dà ad Osimhen voto 7: "Ha una marcia in più rispetto a tutti, il Barcellona lo teme come il fuoco, peccato che i compagni non sempre lo assistano a dovere".

Per Osimhen voto 6 dal Corriere dello Sport: "Almeno lui mette un po’ di paura alla difesa catalana. Si procura un rigore (glielo regala Ter Stegen...), scatta di continuo fra Piqué e Araujo, però alla fine deve arrendersi". 

Nessun commento: