NEWS

TERZO TEMPO NAPOLI

5[napoli][btop]

CALCIO

[calcio][stack]

COPPE EUROPEE

3[coppe][stack]

ALTRI SPORT

3[Sport][stack]

TEMPO DI CULTURA

3[cultura][btop]

AMARCORD

5[amarcord][btop]

TERZO TEMPO WEB TV

SPECIALE TERZO TEMPO TV

Moggi sullo Scudetto: ''30% a Napoli e Milan: Su Osimhen...''

Moggi: "Scudetto? Se il Napoli avesse avuto Osimhen a tempo pieno sarebbe primo in classifica e con molti più punti"



A Radio Punto Nuovo, nel corso di Punto Nuovo Sport Show, è intervenuto Luciano Moggi, ex dirigente Napoli e Juventus:. Queste le sue parole:

SU DYBALA E LA JUVENTUS

"Non avrei mai mandato Dybala a scadenza. -affrma Moggi -Ognuno guarda le cose che ha e non posso entrare nel merito delle decisioni della Juventus. Però mandare via a parametro zero Dybala non l'avrei mai fatto, tuttalpiù la decisione si prendeva prima. Ormai è stato ammortizzato il capitale, ma è sempre un capitale di 45 milioni. Salah al suo posto? Non credo, lo escluderei a priori. È un qualcosa che non credo la Juventus si possa permettere. Raspadori potrebbe essere una soluzione. La Juve è una società che deve vincere e non può aspettare tanto, prendere dei ragazzini non ti porterebbe risultati immediati. Zaniolo è diverso rispetto a Dybala, è un giocatore buono però va collocato in campo e bisognerebbe trovargli un ruolo preciso. Guardando ad oggi i bianconeri hanno guadagnato 10 punti all'Inter. -prosegue Moggi -  Con la squadra a disposizione, Allegri ha fatto abbastanza bene. Il centrocampo bianconero non è granché. Cherubini è il meno indiziato, chi ha messo in piedi questo centrocampo non ha fatto cose eccezionali perché non si riesce ad alimentare l'attacco. Arthur dà più la palla indietro che avanti. 

MOGGI SULLA LOTTA SCUDETTO, SUL NAPOLI ED OSIMHEN

Scudetto? Se il Napoli avesse avuto Osimhen a tempo pieno sarebbe primo in classifica e con molti più punti. -aggiunge Moggi -  La migliore ad oggi è il Napoli, il campionato è ancora lungo e sarà una bella lotta. In questo momento do il 30% a Napoli e Milan, i rossoneri stanno dimostrando di partita in partita di potercela fare. Poi c'è l'Inter. Non capisco il modo comportamentale di Inzaghi che toglie gli attaccanti per mettere i trequartisti, una cosa che mi farei spiegare volentieri. Ovviamente così l'Inter non fa risultati. Sta mancando qualcosa, ma bisogna conoscere tutto da dentro, lo spogliatoio perché potrebbe anche avere qualche problema interno nel gruppo. Ho visto la Juve con la Salernitana e nel secondo tempo non ha fatto un tiro in porta. Il Napoli ha messo su un centrocampo importante, lì dietro penso ci siano i migliori difensori e in attacco c'è Osimhen che è imprevedibile". Conclude Moggi.

    Nessun commento:

    Post più popolari