NEWS

CALCIOMERCATO

3[calciomercato][stack]

TERZO TEMPO NAPOLI

5[napoli][btop]

CALCIO

[calcio][stack]

ALTRI SPORT

3[Sport][stack]

AMARCORD

5[amarcord][btop]

TERZO TEMPO WEB TV

SPECIALE TERZO TEMPO TV

Il Napoli espugna Verona con una doppietta di Osimhen

 


Due gol di Victor Osimhen consentono al Napoli di uscire con i 3 punti dal Bentegodi di Verona, e rimanere cosi in scia delle milanesi per la corsa scudetto. 

Finisce  (2-1) per il Napoli al termine di una partita molto dura contro il Verona di Tudor.... Di Faraoni il gol del Verona nel finale.

La posta in palio era alta, specialmente per il Napoli, reduce dalla sconfitta contro il Milan. Spalletti ha optato per il 4-3-3 per rafforzare la linea mediana, rinunciando inizialmente a Insigne e Zielinski. Tudor ha risposto con il tridente Barak, Caprari  e Simeone.

Molto caldo il tifo allo stadio Bentegodi, anche a causa di una storica rivalità tra le due tifoserie. La partita ha  regalato grandi emozioni fin dai primi minuti. La squadra di Spalletti va in vantaggio al 14’ grazie ad un gran gol di testa di Osimhen, su assist dalla destra di Politano. Al 22’ è Fabian a sfiorare il raddoppio con un gran tiro di sinistro deviato in angolo da Montipò.

Il Napoli non ha concesso nulla al Verona grazie ad un pressing organizzato.  Il vantaggio ha consentito al Napoli di giocare di rimessa negli spazi concessi dal Verona, con Lobotka e Anguissa molto bravi in entrambe le fasi. Fabian Ruiz al 40' ha  sfiorato il raddoppio al termine di una azione personale, conclusa di poco a lato. 

Il Verona ha iniziato la ripresa con maggiore aggressività e la partita si è fatta dura; Rispetto al primo tempo il Napoli ha subito di più il pressing del Verona. Spalletti allora ha sostituito i due esterni di attacco: dentro Insigne ed Elmas, fuori Lozano e Politano. Per tenere la partita sui binari giusti, Doveri ha dovuto ammonire in rapida successione Gunter e Ceccherini, per due interventi molto duri.

Al 70’ Elmas ha battuto subito una rimessa laterale per Di Lorenzo che ha fornito a Osimhen l'assist per il raddoppio. Il Verona non si è arreso e ha continuato ad attaccare, trovando al 77’ il gol del 1-2 con un gran colpo di testa di Faraoni. Poco dopo però Ceccherini ha collezionato il secondo cartellino giallo, per un fallo di mano giudicato volontario da Doveri. Nel finale il Napoli ha gestito la partita, sfiorando anche il terzo gol con un gran destro di Mario Rui che si è stampato sulla traversa.


Nessun commento:

Post più popolari