NEWS

TERZO TEMPO NAPOLI

5[napoli][btop]

CALCIO

[calcio][stack]

COPPE EUROPEE

3[coppe][stack]

ALTRI SPORT

3[Sport][stack]

TEMPO DI CULTURA

3[cultura][btop]

AMARCORD

5[amarcord][btop]

TERZO TEMPO WEB TV

SPECIALE TERZO TEMPO TV

Antonelli, agente Udogie: "Napoli? Con il fisso nessuno mi chiama''


Antonelli, agente Udogie: "Su di lui tanti si fanno domande. Napoli? Con il fisso nessuno mi chiama. l'Udinese al Maradona con umiltà"

A Radio Marte, nel corso della trasmissione "Si gonfia la rete'', è intervenuto Stefano Antonelli, agente di Udogie. Queste le parole di Antonelli sul suo assistito e su Napoli - Udinese che si giocherà sabato al Maradona:

"Udogie e il gol di mano contro il Milan? Mi ha detto di no. Ma da lì a dire che sia stata una tragedia, dopo quello che ho visto sabato e domenica...Al confronto questo è un cioccolatino. -afferma Antonelli - Il rigore alla Roma è veramente dubbio, inutile poi parlare del rigore non dato a Belotti. Meglio non parlarne, che si perde solo tempo. Gli organi predetti però dovranno dare segnali forti. Parlarne ancora non restituirà punti all'Udinese o al Torino.
Napoli-Udinese? Ovunque vada, l'Udinese deve fare la partita della vita, perché sa che dovrà usare umiltà. Il Napoli ha un organico intero che può mettere tutti in difficoltà da subito. -prosegue Antonelli -Penso che l'Udinese verrà a Napoli con grandissima umiltà, con 3-4 giocatori di livello. Udogie giocherà la 21^ partita titolare in Serie A a grandi livelli, dato importante. Ma il Napoli sarà in grande spolvero e si sta giocando qualcosa di importante. Ogni domenica il campionato propone una nuova favorita ma la realtà è che sono tutte divise da 3 punti.

L'Udinese cerca di coprire il campo nella miglior maniera possibile, può fare male con Deulofeu e Pereyra. Quando pareggio con Juventus, Milan, Roma e Lazio sei vicino a fare la partita perfetta. Con la Roma secondo me quella è una partita che l'Udinese merita di vincere. Venire a Napoli significa però venire a giocare con una squadra in salute, che ha avuto un paio di frenate inattese.-aggiunge Antonelli -La squadra però sta giocando calcio, sta facendo bene. Sulla carta la partita è abbastanza chiara ma l'Udinese può dare fastidio.

Udogie e il futuro? Il ragazzo è definitivamente dell'Udinese a tutti gli effetti. Offerte? A parte il ruolo, lui è molto forte nella parte strutturale, è alto 1,89 ed è italiano, quindi in tanti si fanno domande. Arrivano chiamate da Napoli e Castel Volturno? Con il fisso nessuno mi chiama. Se mi chiamano lo fanno per sapere come sto". Conclude Antonelli.

Nessun commento:

Post più popolari